Home Page Liguria

le aree di vacanza in Liguria

 

Riviera di Ponente

Mare da sogno ed entroterra da scoprire.

Scopri di più

Genova

Una vacanza fra arte, cultura e gusto.

Scopri di più

Riviera di Levante

Mare da sogno ed entroterra da scoprire.

Scopri di più

Dal primo di aprile ogni sabato una scoperta nell’abbazia del FAI, simbolo della Liguria. In programma anche le visite guidate e le passeggiate

Aggiungi a MyLiguria

Per l’anniversario, i Giardini Hanbury, anima verde della Riviera di Ponente, fanno festa

Aggiungi a MyLiguria

A Santa Margherita, perla del Levante, una stagione in cui mare, sport e natura sono ingredienti ideali di una vacanza attiva

Aggiungi a MyLiguria

Percorsi in bici alla scoperta “slow” delle riviere liguri.

Genova, 30 gennaio 2017 – La geografia del turismo in Liguria si declina tradizionalmente nelle cosiddette due riviere: partendo da est, al confine confine con la Toscana, si trova la Riviera di Levante, mentre all’opposto, confinante con la Francia, si trova quella di Ponente – tra queste due aree, si pone il Genovesato con i suoi dintorni glamour. Ciascuna delle due Riviere offre scenari specifici e ambientazioni uniche: destinazioni tutte da scoprire a ritmi slow e, perché no, su due ruote. Grazie al clima mite della Liguria, la bici si rivela, infatti, un mezzo straordinario per percorrere gli itinerari di costa ed entroterra. Per ciascuna delle due riviere e per il Genovesato, proponiamo alcuni percorsi ciclabili, percorribili tutto l’anno, che sapranno conquistarvi per scenari mozzafiato e natura incontaminata!

Non esiste modo migliore per descrivere questa porzione di Liguria se non attraverso i colori: il blu del mare, l’azzurro del cielo, il verde dei parchi, le tinte pastello delle antiche case sul mare, il bianco dei pizzi e il rosso dei damaschi. Immersi in questa tavolozza naturale e unica si trovano destinazioni che sono diventate, nel tempo, autentiche icone del turismo: Portofino, Camogli, Sestri Levante e le Cinque Terre.

La pista ciclabile del Levante: Maremonti tra Levanto-Bonassola-Framura.
Inediti scorci di blu! Un percorso alla portata di tutti, pianeggiante e vista mare. Ideale per le famiglie, la pista ciclabile Maremonti tra Levanto-Bonassola-Framura unisce tre borghi, offrendo una vista mozzafiato su una zona recuperata dalla vecchia ferrovia, pochi metri al disopra del mare. Il percorso offre ai ciclisti la possibilità di pedalare in tutta sicurezza, grazie al recente restauro delle gallerie illuminate, e di fermarsi in corrispondenza degli scorci più belli per scattare una foto ricordo, con l’ulteriore possibilità di accedere a spiagge e calette nascoste.

Il clima: L’area è naturalmente riparata dai freddi venti del Nord grazie alla catena delle Alpi e all'Appennino settentrionale; particolare è la situazione nella stagione più calda, quando il Levante risulta difeso dall’arrivo dei temporali estivi. Qui, infatti, i temporali pomeridiani che si formano sui rilievi non riescono a raggiungere la costa, poiché vengono spinti altrove dalle correnti provenienti da Ovest. Il cuore della Liguria ci guida in un percorso definito da olfatto e gusto: il profumo dei narcisi selvatici e quello delle rose della valle Scrivia, insieme ai sapori forti delle Valli del Latte lungo le sponde dello Stura, sono in grado di farci vivere un’esperienza indimenticabile. Le castagne, i funghi porcini, i frutti dei boschi sono solo alcuni dei sapori con i quali è possibile entrare in contatto in questo paradiso. Paesi senza tempo, ponti romani, badie e castelli fanno da sfondo a questo mix di sensazioni. Alle spalle della grande Genova, capitale del mare e della cultura, c’è un mondo da esplorare. Un mondo che si può accarezzare con lo sguardo dalla città, perché basta allontanarsi di pochi chilometri da Genova per ritrovarsi catapultati nel cuore verde e antico del Genovesato.

La pista ciclabile di Genova: Val Fontanabuona. Avventura e sapori!
La Ciclovia dell'Ardesia parte da Lavagna e conduce verso verdi vallate, alla scoperta di antiche tradizioni. Lungo il Fiume Entella, è disposto un percorso ciclabile di circa 35 km che, da Lavagna, sulla costa, giunge fino a Tribogna, nell'entroterra, snodandosi attraverso un paesaggio di canneti, bambù e salici. Opportunamente segnalato con cartelli specifici, il percorso offre aree di sosta e pannelli informativi sulla fauna e la flora locali, con piccoli guadi da attraversare e boschi di castagno per scoprire i prodotti tipici della zona.

Il clima Favorevole caratteristica del clima genovese è la bassa escursione termica, sia diurna che annuale: fra le minime e le massime giornaliere c’è uno scarto di poco più di 5°C. Elevato è, inoltre, il numero di giorni sereni: 192 l'anno. Probabilmente è anche grazie a queste condizioni climatiche che il capoluogo ligure è riuscito, nel 2015, a salire sul podio, aggiudicandosi il secondo posto tra le città più felici a livello nazionale. Cultura, bellezza, sapori e divertimento si fondono fra terra e mare. Le lunghe spiagge sabbiose e le Alpi, l'olio d'oliva DOP e il Rossese di Dolceacqua, il Casinò di Sanremo e lo splendore dei Giardini Hanbury. Quanti magnifici contrasti animano la Riviera di Ponente! Glamour e un po' selvatica, è qui che perle del turismo balneare come Bordighera, Diano, Andora, Pietra, Finale, e Loano fanno da sbocco a borghi medievali senza tempo. Un angolo di paradiso dove ogni cosa si specchia nel mare blu.

La pista ciclabile del Ponente Ligure: Sanremo
Pista ciclopedonale di 24 km sviluppata in riva al mare e costruita sull’ex tracciato ferroviario del Ponente Ligure, la pista ciclabile del Ponente Ligure corre tra Ospedaletti e San Lorenzo al Mare, passando per Sanremo. Unica nel suo genere, la pista costituisce il primo parco costiero italiano ed è perfetta per coloro che desiderano scoprire la natura incontaminata della regione, in qualunque momento dell’anno, immersi tra spiaggia, mare e macchia mediterranea. Lungo il percorso sono presenti diversi acessi alle spiagge,una passeggiata pedonale, punti di ristoro e di noleggio bici e addirittura un collegamento wi-fi.

Il clima Nella città, famosa per l’omonimo Festival, il clima è particolarmente mite: le temperature minime di gennaio, si attestano intorno ai 12 °C, mentre i giorni di sole sono oltre 300 l’anno! Non a caso è proprio qui che abbondano palme e specie subtropicali.

Per informazioni: www.turismoinliguria.it

Aggiungi a MyLiguria

Si è inaugurato nella nuova sede di Porto Maurizio il Museo Navale di Imperia

Aggiungi a MyLiguria

Trovare occasioni per praticare attività sportive e di tempo libero legate al mare in Liguria non è affatto un'impresa impossibile anche per le persone con disabilità

Aggiungi a MyLiguria

Alla scoperta della Riviera dei Fiori

Genova, 16 gennaio 2017 – Un’esplosione di colori anche durante l’inverno: benvenuti nella Riviera dei Fiori! Nome più azzeccato non esiste: ogni anno, per tutto l’anno, questa zona della Liguria che si estende da Capo Mimosa fino al cuore di Ventimiglia, ci stupisce con la grandissima varietà di specie di fiori che la popola.
È proprio qui, all’interno della Riviera Ligure di Ponente, che sorge Sanremo (IM), chiamata appunto La Città dei Fiori per via dei suoi fiori graziosi e sempre freschi, che donano colore ad ogni esperienza di vita, rendendola unica nel suo genere.
Se siete alla ricerca di una “fuga dall’inverno” ma non volete spingervi troppo lontano, la Riviera dei Fiori è ciò che fa al caso vostro: con la sua straordinaria varietà di fiori e colori, è la meta ideale per ridare un po’ di brio alle uggiose giornate invernali! Questa destinazione è il miglior antidoto al Blue Monday!

La magia della Liguria
Terra magica e suggestiva, la Liguria sa offrire il meglio delle viste e dei paesaggi, accompagnati da favolosi Hotel e B&B di charme, che compongono un’offerta variegata, per tutte le esigenze e target, partendo dalle strutture a conduzione famigliare fino ad alberghi di prestigio, vere e proprie icone dell’ospitalità. Nella Riviera dei Fiori, ogni meraviglioso aspetto della regione Liguria viene amplificato. Una volta qui sarete sopraffatti dai tramonti che si riflettono sul mare, dal clima e dalle ampie spiagge di sabbia o di sassi.
La riviera dei fiori è particolarmente nota per il suo caratteristico clima mite, che permette di rilassarsi mentre ci si gode la vista del mare. Tuttavia, il clima non è l’unica particolarità di questa regione: qui si svolgono infatti molti eventi caratteristici, primo fra tutti il Festival della canzone Italiana a Sanremo, conosciutissimo a livello nazionale e non solo. Inoltre, questa è anche la meta d’arrivo dell’altrettanto famosa corsa ciclistica Milano-Sanremo; si aggiungono poi Sanremo in Fiore, con tutti gli eventi del carnevale, il VideoFestival Città d’Imperia e Olioliva – Festa dell’olio nuovo a Imperia; a Ventimiglia si svolge la cosiddetta “Battaglia dei Fiori” e si potrebbe andare avanti ancora per molto. La terra delle olive taggiasche è piena di risorse imperdibili! Da non perdere, per vivere lo spirito più autentico della Riviera dei Fiori, è una visita alle ville e giardini della provincia di Imperia.
Partendo da Ventimiglia si trova Villa Hanbury, dove Thomas Hanbury, filantropo di origine britannica raccolse nei giardini piante arrivate dagli angoli più sperduti e lontani del globo. A Sanremo, si trova Villa Nobel che deve il suo nome al famoso scienziato svedese, Alfred Nobel, inventore della dinamite ed ideatore del famoso premio, che qui abitò per 6 anni. A Imperia Oneglia esiste un luogo capace di lasciare a bocca aperta i più piccoli e di far tornare bambini gli adulti: Villa Grock, dimora di uno dei più grandi artisti circensi vissuto tra Ottocento e Novecento: Charles Adrien Wettach. Ogni elemento del parco richiama elementi legati alla simbologia del circo.

In contatto con la natura
Siete invitati a fare un passo indietro nel tempo, quando ancora i mezzi di comunicazione di cui ci serviamo oggi non esistevano e forse le lettere scritte a mano, con tutto il fascino che possono assumere ai giorni nostri, erano troppo banali o rischiose. Siete invitati a tornare al periodo in cui per esprimere i propri sentimenti non erano necessariamente richieste lunghe – e spesso inefficaci – descrizioni scritte o recitate, ma bastavano i gesti, immersi nel più assoluto silenzio.
Lasciatevi trasportare dalla magia della natura e allontanatevi dalla frenesia della vita quotidiana: qui, nel paradiso dei fiori, potrete ritrovare finalmente la calma e riconnettervi con voi stessi. Sarete spinti ad ascoltarvi e potrete, infine, esprimere i vostri sentimenti grazie al linguaggio dei fiori. Pratica ormai caduta praticamente in disuso, ma molto utilizzata in passato, permette di comunicare con gli altri semplicemente grazie alla scelta di un particolare tipo di fiore o di bouquet da regalare. Infatti questa usanza, collega ad ogni tipo di fiore un messaggio particolare e prende in considerazione persino l’importanza dei colori al momento dell’espressione del proprio stato d’animo. Per esempio, il girasole è simbolo di rispetto, mentre la margherita richiama l’innocenza e la purezza.
Oggi, nonostante la comunicazione attraverso i fiori sia praticamente scomparsa, permane – per fortuna, verrebbe da dire – il significato d’amore e passione delle rose rosse, ma attenzione a non sceglierle gialle! Questo tipo di fiore richiama infatti la gelosia e l’infedeltà: non basta che siano rose per richiamare sentimenti d’amore. L’universo del linguaggio dei fiori è dunque molto più complesso di quel che sembra e questo lo rende in un certo senso affascinante: riscoprire una comunicazione romantica, poetica e ormai dimenticata da tutti può essere un ottimo modo per riscoprire la vita stessa. Lasciatevi quindi trasportare in questo universo parallelo e senza tempo durante la vostra visita alla Riviera Dei Fiori.

Per informazioni: www.turismoinliguria.it

Aggiungi a MyLiguria

Sci e terme, ciaspole e massaggi per una vacanza rigenerante sulla neve.

Genova, 10 gennaio 2017La magia dell’inverno si può riassumere in una semplice parola: neve! Quei lievi fiocchi che scendono silenziosamente dal cielo e con la loro ipnotica danza ricoprono il paesaggio di un soffice manto candido; uno spettacolo che riporta alla mente quando, da bambini, incollavamo il naso alla finestra, sperando che nevicasse. La neve fa rinascere in tutti la gioia e l’entusiasmo più autentici, facendoci uscire di corsa per giocare immersi nel bianco come quando eravamo piccoli, per poi tornare in casa al caldo e coccolarci con una cioccolata fumante. Un luogo dove potrete vivere ancora queste emozioni magiche, di giornate all’insegna dello sport e del movimento coronate poi da intensi momenti rigeneranti, è la Liguria: con la sua straordinaria varietà, questa regione unica è la meta ideale per scatenarsi sulla neve e riacquistare poi le energie tra terme e Spa.

Per quanto la Liguria sia associata principalmente ai mesi estivi, per la sua riviera baciata dal sole e per l’acqua tersa e fresca del mar Ligure, questa regione a 360 gradi riuscirà sicuramente a sorprendervi anche con il suo fascino invernale. La bellezza maestosa e pura delle montagne innevate, le mille attività e gli appassionanti sport invernali (da quelli più adrenalinici a quelli più tranquilli) e l’eccezionale offerta termale e di wellness di questa straordinaria regione sono tutti elementi combinabili a piacere, tra cui potrete facilmente scegliere per realizzare la vostra vacanza da sogno. la Liguria propone la giusta alternanza di attività fisica sulla neve e di coccole al caldo, il mix perfetto per purificare e rigenerare corpo e mente dalle fatiche quotidiane.

Avventure sulle nevi
Gli appassionati di sport invernali resteranno stupiti scoprendo le infinite possibilità di vacanza attiva offerte dalla Liguria. Se amate esplorare il paesaggio ricoperto di neve e godere appieno della bellezza della natura, un’ottima idea è partecipare a escursioni con le ciaspole ai piedi, attività tonificante che vi farà immergere nel silenzio ovattato dell’inverno. Sarete accompagnati dal suono dei vostri passi che affondano nella neve, in una cornice alpina incantata. I percorsi possibili sulla dorsale montuosa ligure sono svariati: da passeggiate sulle cime innevate dei Parchi dell’Aveto e dell’Antola, a escurisoni con vista mare mozzafiato del Parco del Beigua o immersi nei boschi di larice delle Alpi Liguri per raggiungere la vetta più alta della Liguria, il Monte Saccarello. Per dare un ulteriore tocco di magia alle vostre vacanze, provate anche le ciaspolate notturne durante i pleniluni, organizzate dai Parchi regionali protetti. Ce n’è per tutti i gusti anche per quelli, invece, per cui una vacanza sulla neve è prima di tutto una vacanza sugli sci: dalle stazioni sciistiche a portata di famiglia come Santo Stefano d'Aveto alle adrenaliniche piste di Monesi di Triora, località molto amata anche da chi pratica sci fuoripista e scialpinismo, fino all’anello di sci di fondo del CAI a Colle Melosa, tra boschi di larici e abeti. Infine, anche gli alpinisti più esperti troveranno pane per i propri denti: nella più fredda delle vallate liguri, la Val d'Aveto, d'inverno si creano le condizioni ideali per la formazione di spettacolari cascate di ghiaccio! Per conquistare queste meravigliose architetture cristallizzate, come la Cascata delle Donne e quella di Fantasia, potrete farvi accompagnare da Guide Alpine qualificate. Non dimenticate che in queste località, oltre a respirare a pieni polmoni l’aria fresca e frizzante della montagna, si possono gustare calde specialità montanare nei rifugi ad alta quota.

Calde coccole rilassanti
Per completare giornate attive tra i monti oppure come valida alternativa alle stesse, in caso il freddo e la neve non facessero per voi, la Liguria propone anche intensi momenti di relax e wellness, per tutti quelli che hanno voglia di sentirsi bene. Tra le proposte rigeneranti non possono mancare i numerosi centri termali della Liguria, dove per eliminare stanchezza e stress basterà immergersi nell’acqua calda e chiudere gli occhi: è proprio quello che proverete alle Terme di Pigna, lo stabilimento termale più famoso della Liguria, con le sue straordinarie acque sulfuree, e alle Terme di Eira (Diano Castello), con acque ricche di ferro e dalle prodigiose propietà antistress, antinfiammatorie e cosmetiche. In più, se avete deciso di passare le vostre vacanze a Genova, proprio a due passi dal capoluogo ligure si trovano le Terme dell'Acquasanta, con acque oligominerali, alcaline e sulfuree: potrete rilassarvi nella piscina coperta con cascata cervicale, idromassaggio e percorso kneipp utile per la circolazione, oppure farvi coccolare al centro benessere e beauty farm. Altre valide opzioni per godersi una vacanza all’insegna del wellness sono le Spa e i centri benessere di tanti Grand Hotel della riviera: dalla Spa-salotto con saune e docce emozionali del Grand Hotel del Mare di Bordighera ai massaggi al cioccolato o all’olio d’oliva di Relais il Casale a Finale Ligure, dagli impacchi di alghe e peeling marino dell’Hotel Caravelle, alla Spa ispirata al benessere dei profumi e dei colori delle cinque terre del Golfo dei Poeti Relais a Montemarcello (SP). In queste vere e proprie oasi di benessere potrete provare intensi trattamenti che uniscono tradizione e innovazione. L’offerta si completa con le proposte dell’agriturismo l’Adagio di Badalucco: qui troviamo il Benessere dall'Ulivo, un lussuoso e ricercato centro benessere che unisce la classicità della pietra ligure ai più moderni servizi di sauna, bagno turco, idromassaggio e area wellness con bagno tonificante in vasche esterne naturali.

Per informazioni: www.turismoinliguria.it

Aggiungi a MyLiguria

NOTE LEGALI

Privacy Policy

La presente informativa descrive le modalità di gestione del sito turismoinliguria.it, in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti, identificati o identificabili, che lo consultano e che interagiscono con esso e con i servizi web accessibili per via telematica. L’informativa è resa ai sensi dell´ art.13 del d.lgs. n.196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) e si ispira alla Raccomandazione n.2/2001 relativa ai requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line nell’Unione Europea, adottata il 17 maggio 2001 dal Gruppo istituito dall’art.29 della direttiva n.95/46/CE. In particolare, la presente informativa intende fornire notizie relative alle modalità, ai tempi e alla natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento. L´informativa è resa solo per il sito turismoinliguria.it e non per altri siti web esterni, eventualmente consultati dall´utente tramite link.

Titolare del trattamento

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. I diritti dell'interessato sono quelli espressamente indicati all'articolo 7 del "Codice privacy" e possono essere esercitati con richiesta rivolta senza formalità, anche mediante lettera raccomandata, telefax o posta elettronica (art.9 Cod.) al titolare o al responsabile. Il titolare del trattamento dei dati è il Direttore dell'Agenzia "In Liguria", Via D'Annunzio 2/78, 19º piano, 16121, Genova, tel. 010-530821, Fax 010-5958507, Email: info@agenziainliguria.it.

Luogo del trattamento dei dati

I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso Agenzia in Liguria. Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso, salvo nei casi espressamente previsti dalla legge. I dati personali forniti dagli utenti sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia a tal fine necessario.

Tipologia dei dati trattati

Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per la loro stessa natura potrebbero, attraverso eleborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi di dominio del computer utilizzati dagli utenti che si collegano al sito, gli indirizzi in notazioneURI ( Uniform Resource Identifier )delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server ( buon fine, errore ecc…..) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono eventualmente utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllare il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

Dati forniti volontariamente dall’utente
A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali per i servizi di seguito dettagliati.

L’utilizzo del servizio Newsletter comporta la necessaria acquisizione dell’indirizzo mail dell’utente, necessario per richieste fornire i servizio.

L’utilizzo del servizio MyLiguria mediante registrazione sul sito comporta la necessaria acquisizione dell’indirizzo mail e di alcuni dati identificativi (username, password, nominativo utente) necessari per fornire il servizio. E’ possibile autenticarsi su MyLiguria mediante Facebook Connect. Per conoscere la policy di privacy utilizzata da Facebook per trattare tutte le informazione veicolate mediante Facebook Connect potete consultare https://it-it.facebook.com/legal/terms?locale=it_IT.

L’utilizzo del servizio ‘Richiesta informazioni’ ad una struttura ricettiva non comporta la conservazione sulla banca dati del sito di alcun dato inserito nella richiesta, ad eccezione dell’indirizzo email dell’utente che ha formulato la richiesta. Questo dato potrà essere comunicato ad Associazioni di categoria e ad operatori del settore turistico per esigenze di promozione.

Cookies

Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per le informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati cookies persistentidi alcun tipo ovvero sistemi per il tracciamento o profilazione degli utenti. Il sito fa uso dei soli “ Cookie tecnici.”.

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice).

Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l'installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, mentre resta fermo l'obbligo di dare l'informativa ai sensi dell'art. 13 del Codice.

L’uso dei cookies di sessione(che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Icookies di sessioneutilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.

Tecnologie e cookie di terze parti

Questo sito web utilizza il servizio di analisi web esterno fornito da Google Analytics, che utilizza la tecnologia Javascript per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Google Analytics utilizza principalmente cookie proprietari per generare i rapporti sulle interazioni dei visitatori con i siti web. Questi cookie vengono utilizzati per memorizzare informazioni che non consentono l'identificazione personale degli utenti. Agenzia in Liguria è estranea all’operatività dei “cookies di terze parti”, il cui funzionamento rientra nella responsabilità di tali terze parti. Le informazioni generate sull'utilizzo del sito web da parte dell'utente (compreso il suo indirizzo IP) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google Analytics. Google Analytics utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare l'utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito e all'utilizzo di Internet. Google Analytics può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google Analytics. Lei potrà trovare la Privacy Policy relativa all’indirizzo: https://support/google.com/analytics

Gestione dei cookie: consenso al relativo utilizzo

La cancellazione dei cookies non preclude l'utilizzo del sito turismoinliguria.it

Gli utenti/visitatori possono impostare il browser del computer in modo tale che accetti/rifiuti tutti i cookies o visualizzi un avviso ogni qual volta viene proposto un cookie, per poter valutare se accettarlo o meno.

Vi sono a tale scopo dei componenti (plugin) per i più diffusi browser che consentono:

  • la gestione (visualizzazione, cancellazione, blocco) dei cookie
  • La disabilitazione di pagine javascript di terze parti
  • La visualizzazione delle tecnologie impiegate dal sito
  • La visualizzazione ed il blocco (selettivo) dei diversi meccanismi di tracciamento

Per default quasi tutti i browser web sono impostati per accettare automaticamente i cookie. Puoi comunque modificare la configurazione predefinita, che con browser (come, ad es. Internet Explorer versione 6.0) è quella media, e disabilitare i cookie (cioè bloccarli in via definitiva), impostando, nell’apposita scheda (“Privacy”), il livello di protezione più elevato (Altissimo), ma Ti informiamo che la disabilitazione può compromette l’utilizzo di funzioni del sito.

In ogni caso, hai anche la possibilità di cancellare (o eliminare) i cookie dal Tuo personal computer, utilizzando l’apposita funzione presente nel tuo browser. La cancellazione dei cookie non preclude l'utilizzo del sito, ma comporta la ripetizione della procedura di autenticazione, ovvero il reinserimento delle Tue credenziali d’accesso.

Se vuoi decidere di volta in volta se accettare o meno i cookie, puoi anche configurare il Tuo browser affinché generi un avviso ogni volta che viene salvato un cookie.

Inoltre vi sono dei componenti (plugin) per i più diffusi browser che consentono:

  • la gestione (visualizzazione, cancellazione, blocco) dei cookie
  • La disabilitazione di pagine javascript di terze parti
  • La visualizzazione delle tecnologie impiegate dal sito
  • La visualizzazione ed il blocco (selettivo) dei diversi meccanismi di tracciamento

Copyright

Tutti i testi, immagini, la grafica e il software presenti all'interno di questo sito sono protetti ai sensi delle normative sul diritto d'autore, sui brevetti e su quelle relative alla proprietà intellettuale.

Ogni prodotto o società menzionati in questo sito sono marchi dei rispettivi proprietari o titolari e possono essere protetti da brevetti e/o copyright concessi o registrati dalle autorità preposte. Possono quindi essere scaricati o utilizzati solo per uso personale e non commerciale: pertanto nulla, neppure in parte, potrà essere riprodotto, modificato o rivenduto per fini di lucro.

Accesso a siti esterni collegati

Agenzia in Liguria non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso.

Agenzia in Liguria non è responsabile delle informazioni ottenute dall'utente tramite l'accesso ai siti raggiungibili tramite collegamento ipertestuale. Pertanto della completezza e precisione delle informazioni sono da ritenersi responsabili i soggetti titolari dei siti ai quali si accede alle condizioni dagli stessi previste.

Clicca per richiudere la finestra.

 

Coordinamento tecnico ed editoriale

Agenzia Regionale per la Promozione Turistica "In Liguria"
via D'Annunzio 2/78, 19° piano - 16121 Genova
Tel. 010-530821
Fax: 010 5958507
info@agenziainliguria.it

Design, concetto & project management

Zeppelin Group GmbH
Via Kuperion 34 39012 Merano (BZ)
Tel. +39 0473 49 86 00
Fax +39 0473 49 86 01
info@zeppelin-group.com
www.zeppelin-group.com

Sviluppo sw e conduzione tecnica

Liguria Digitale Scpa
via XX settembre 42 - 16121 Genova
tel +39 01065451
fax +39 0106545422
info@liguriadigitale.it
www.liguriadigitale.it

Newsletter

Rimani sempre informato su tutte
le novità e gli eventi in Liguria

accetta privacy

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente, il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra Policy Privacy.