Borgio Verezzi
Borgio Verezzi tramonto
Un borgo antico e scenografico, metà sul mare, metà sulle colline: Borgio si specchia in acque poco profonde ma ricche di pesci, Verezzi sta là sulla collina, a pochi panoramici tornanti di distanza dalla spiaggia, tra orti terrazzati e frutteti. Quest'ultima è formata da quattro borgate: Poggio, Piazza, Roccaro, Crosa. La vista sulla costa ligure che si può godere da ciascuna delle quattro borgate è impagabile immersi nei profumi della vegetazione mediterranea, sembra di essere sospesi tra cielo e mare. Anticamente i due nuclei abitativi si chiamavano Burgum Albingaunum (Borgio) e Viretum (Verezzi) ed ebbero storie parallele: subirono le invasioni saracene, furono possedimento dei Vescovi di Albenga e dei Del Carretto di Finale. Infine, nel 1385, furono ceduti alla Repubblica di Genova. Lungo i caruggi e le creuze che collegano le borgate verezzine, si aprono a ogni passo suggestivi scorci di stretti passaggi, portoni antichi, lavatoi, edicole votive, angoli ricchi di storia e di bellezza.
Le lumache alla verezzina, piatto verezzino per eccellenza: cucinate con un lungo procedimento in umido e servite rigorosamente con il guscio. Tradizionale l'appuntamento in agosto con la sagra della lumaca. Tra i vini locali spiccano la Lumassina, il Nostralino "Veretium" e il più raro Barbarossa. Gli uliveti, anche se ridotti rispetto al passato, producono del buon olio extra-vergine.
L'occasione mondana di maggior richiamo per Verezzi è il Festival teatrale, importante rassegna di prosa che si tiene ogni estate nella suggestiva piazzetta della borgata Piazza. Compagnie teatrali internazionali recitano fra i bassi edifici in pietra antica avendo come sfondo del palcoscenico la chiesa di Sant'Agostino.
Meta escursionistica tra le più ambite per i suoi 1389 metri a picco sul mare, il Monte Carmo ha un fascino particolare, così verde e roccioso al tempo stesso. Per gli appassionati del mare e delle esplorazioni subacquee, c'è la secca di Borgio Verezzi (dal Rio Fine a levante fino al Rio Bottassano a ponente): una piattaforma rocciosa ricca di anfratti utilizzati come rifugio dalla flora e dalla fauna marina. Verezzi, oltre ad offrire al turista una serie di bellezze architettoniche e storico-artistiche come le chiesette di San Agostino, la Cappella dei Campi, la parrocchiale di San Martino, il mulino fenicio, le creuze di collegamento fra le quattro borgate, è collegata a Borgio e a Finale tramite alcuni sentieri naturalistici, storici e botanici ben tracciati: sentiero Natura, sentiero Cultura, sentiero delle Stizze e sentiero Antichi Percorsi Rurali, che permettono di raggiungere e visitare a piedi le borgate. La parete della Cava di Rio Fine, le rocce dell'Orera, le pareti (Cimitero, Pietra del Sole, Parsifal, Canazei) del Monte Caprazoppa offrono possibilità di arrampicata. A Borgio sono aperte tutto l'anno le grotte di Borgio Verezzi: uno splendido percorso guidato fra coloratissime stalattiti, stalagmiti e laghetti.
Sul crinale del monte Orera, vicino alla chiesa di San Martino e a pochi passi dalle abitazioni della borgata Crosa, sorge il mulino fenicio, chiamato così per le influenze fenicie e mediorientali tanto diffuse nella cultura verezzina. Esistono due soli altri esemplari di mulino fenicio in Europa: uno in Spagna e uno in Sicilia, entrambi però diroccati. La particolarità di questo mulino eolico salta subito all'occhio: le pale, situate all'interno, si muovevano grazie al vento che passava attraverso le feritoie aperte sulla facciata. Le finestre venivano chiuse o aperte secondo il vento, in modo da convogliare il flusso con la massima intensità sulla velatura delle pale.
Comune di Borgio Verezzi
via Municipio 17
tel. 019 618211
www.comuneborgioverezzi.it
Ufficio accoglienza turistica
tel. 019 610412
L'ufficio è stagionale: apre tutti i giorni dal 1 giugno al 30 settembre, nei week end da Pasqua a tutto maggio e nelle festività natalizie
Ufficio cultura e turismo
tel. 019 618227
e-mail cultura@comuneborgioverezzi.it
Biblioteca e internet point
tel. 019 612973
e-mail biblioteca@comuneborgioverezzi.it
Uffici turistici

via Matteotti 158

019 610 412 - fax 019 610 412